allatTIAMOlo!

“mi piacerebbe allattare, ma chissà se avrò abbastanza latte”

…care mamme è ora di fare chiarezza: tutte le mamme hanno il latte!

L’allattamento è uno dei gesti d’amore e di vita più belli, uno dei momenti più intensi e unici di una neomamma. Il latte di ogni mamma è ad hoc per suo bambino e contiene tutti gli elementi necessari per assicurargli una crescita armonica ed equilibrata.

La ghiandola mammaria inizia a modificarsi e a prepararsi già all’inizio della gravidanza per poi completare la sua maturazione nel momento in cui la placenta nasce. Ciò significa che tutte le mamme hanno la possibilità di allattare!

È fondamentale che durante i primi giorni dopo il parto, il piccolo stimoli frequentemente il seno, così facendo il colostro aumenta e dopo qualche giorno arriva la famosa montata lattea! Il colostro è il primo latte ed è un vero e proprio vaccino poiché fornisce da subito le difese immunitarie e i nutrienti utili ai piccoli, permette di far maturare in modo ottimale i villi intestinali che diventano ricettivi all’assorbimento del futuro latte maturo. Il colostro è l’alimento perfetto per i piccoli nati prematuri, tant’è vero che questo primo latte viene prodotto per molto più tempo da una mamma che ha partorito prima del termine!

Il colostro quindi è perfetto per i primi giorni di vita dei bimbi.

Dopo qualche giorno di stimolazione si presenta la montata lattea, la quantità di latte aumenta ed è importante che ora a ogni poppata il bimbo succhi da solo uno dei due seni in modo da svuotarlo completamente. Questo permette che il piccolo prenda la prima parte del latte, che è acquosa e zuccherina, e l’ultima che invece è grassa, proteica e sostanziosa. Quindi buttate via l’orologio e lasciate che il vostro bimbo rimanga attaccato al seno per tutto il tempo necessario a liberare uno dei due seni!

Il latte di mamma si modifica anche durante la giornata (non solo nel corso della poppata stessa) e così il latte del mattino è molto sostanzioso, nutriente mentre il latte della sera è più leggero e facilmente digeribile.

L’allattamento al seno aiuta l’utero della mamma ad involvere e a fermare gradualmente le perdite del post parto (lochiazioni) inoltre è un fattore protettivo per il cancro alla mammella! Il latte di mamma è l’alimento più completo e nutriente per i bimbi e l’OMS raccomanda di continuare l’allattamento esclusivo al seno fino al compimento del 6° mese di vita dei piccoli quindi non è necessario introdurre altri alimenti fino a questo momento o fino a che non sia il bimbo stesso ad essere interessato ad altri cibi.

 

 


Next [it] Il Prossimo

Previous [it] Precedente